Il progetto, consiste nel far incontrare i ragazzi con esponenti del mondo dell’arte affinché siano educati al “bello”, conoscano le espressioni artistiche e facciano esperienza culturale con gli artisti del territorio. Tutto ciò è finalizzato al fatto che l’arte non rimanga patrimonio esclusivo di pochi eletti e non sia considerata espressione esclusiva di personaggi stravaganti. Il progetto prevede incontri teorici e pratici tenuti da artisti locali; mostre temporanee allestite presso la scuola Orlandi e l’istituzione di una vera e propria galleria d’arte permanente negli spazi comuni della scuola resa possibile grazie alle donazioni di molteplici personalità artistiche che operano sul territorio.